29 Lug

Un’università polacca ha sviluppato una tecnologia per ottenere fibre ottiche da polidimetilsilossano ed è alla ricerca di partner per commercializzare questa tecnologia (Ref: TOSK20160708001)

Un’università slovacca offre una tecnologia per ottenere fibre ottiche da polidimetilsilossano, con applicazioni nelle telecomunicazioni, industria elettronica e tecnica dei sensori. Il processo offre un elevato livello di adeguamento ai parametri delle fibre richiesti ed è facilmente adattato ai processi di produzione esistenti. L’università è alla ricerca di partner interessati ad acquisire la  tecnologia nell’ambito di accordi di licenza. L’azienda, nello stesso tempo, è alla ricerca di partner che intendano stipulare accordi di produzione e accordi di cooperazione tecnica. In particolare, la cooperazione tecnica è finalizzata allo sviluppo e all’utilizzo professionale delle fibre ottiche per le diverse possibili applicazioni.

29 Lug

Metodo di screening per la diagnosi del cancro al seno (Ref: TOCH20160708001)

Un’Università svizzera ha sviluppato un metodo di screening per la diagnosi del cancro al seno, che si basa sugli ultrasuoni. A differenza di una mammografia, lo scanner ad ultrasuoni è indolore e provo di radiazioni e fornisce una maggiore sensibilità per i tumori in seni densi. L’Università è alla ricerca di aziende che operino nel settore della tecnologia medica e di produttori di scanner ad ultrasuoni con reparto R&S e che siano interessate ad acquisire la licenza della tecnologia per sviluppare il prototipo su scala industriale ed accedere al mercato.

29 Lug

Elaborazione delle immagini a super-risoluzione (Ref: TOKR20160628003)

Un istituto di ricerca coreano ha sviluppato un metodo per l’elaborazione delle immagini a super risoluzione. Il metodo prevede un filtro adattativo pre-elaborazione e/o un filtro successivo all’elaborazione per ricostruire il segnale ad alta frequenza del frame. Questi filtri consentono di convertire un input video in super risoluzione dividendo l’input video in una pluralità di intervalli. I filtri eseguono anche il filtraggio sulla pluralità degli intervalli durante la conversione dell’input video in video a super-risoluzione. La tecnologia, nello stesso tempo, impedisce che venga ricostruito un segnale ad alta frequenza inappropriato e migliora la nitidezza di una porzione di segnale ad alta frequenza. L’istituto di ricerca intende stipulare accordi di licenza e accordi commerciali con assistenza tecnica con le aziende che intendono commercializzare il prodotto.

29 Lug

Multiprotocollo per le reti locali -ZigBee, Z-Wave, BLE, WiFi- (Ref: TOKR20160707001)

Un’azienda coreana specializzata in tecnologie smart home  ha sviluppato un multiprotocollo per le rete locali, come ZigBee, Z-Wave, BLE (Bluetooth a basso consumo energetico), Wi-Fi. Si tratta di un’API (Application Programming Interface) accoppiate a varie soluzioni wireless. Con questa API aperta, più dispositivi possono essere controllati facilmente. L’azienda è alla ricerca di device developer, service provider e network provider che siano interessati ad una cooperazione tecnica o nella ricerca .

29 Lug

Azienda polacca è alla ricerca di display embedded personalizzati per un nuovo segmento di elettrodomestici da cucina (Ref: TRPL20160630001)

Un’azienda polacca che opera nel settore IoT (Internet of things) e degli elettrodomestici da cucina è alla ricerca di partner specializzati nella produzione di display e che intendano offrire la tecnologia nell’ambito di accordi commerciali con assistenza tecnica o accordi di cooperazione tecnica. L’azienda, specificatamente, è alla ricerca di display 24″.

29 Lug

Dispositivo per monitorare il movimento della persona e la posizione 3D (Ref: TRSI20160712001)

Un istituto di ricerca slovena è alla ricerca di un dispositivo indossabile per monitorare il movimento e la posizione 3D della persona con una precisione della posizione misurata di circa 20 cm e una frequenza di rilevazione della posizione di almeno dieci volte al secondo. In particolare, l’istituto di ricerca intende stipulare un accordo con gli sviluppatori/fornitori della tecnologia. La tecnologia sarà testata per valutare la sua idoneità all’integrazione nel progetto di ricerca. La collaborazione avverrà nell’ambito di un accordo di cooperazione tecnica.

29 Lug

Azienda greca che ha sviluppato un sistema di monitoraggio GSM per il roaming è alla ricerca di partner per collaborazioni tecniche (Ref: TRGR20160616001)

Una piccola azienda greca ha sviluppato un sistema di monitoraggio GSM per testare la qualità roaming di qualsiasi rete GSM. L’azienda è alla ricerca di partner che operino nel campo delle telecomunicazioni per installare il sistema e aiutare la società greca a testarlo  nell’ambito di accordi di cooperazione tecnica. Entrambe le aziende potrebbero sfruttare commercialmente il sistema quando sarà pronto per il mercato.

28 Lug

Agente commerciale del Regno Unito cerca produttori di componenti elettronici (Ref: BRUK20160711001)

Un agente commerciale del Regno Unito cerca produttori di componenti elettronici che siano interessati ad esportare questi prodotti nel Regno Unito e in Irlanda, nell’ambito di un accordo di agenzia. L’agente, in particolare, è alla ricerca di prodotti come: componenti resistori, condensatori, induttori, trasformatori, terminali, relè, interruttori, risonatori etc…

28 Lug

Azienda svedese cerca distributori per i suoi dispositivi per l’efficienza energetica (Ref: BOSE20160602001)

Un’azienda svedese offre prodotti e servizi per l’efficienza energetica destinati ad aziende dei settori edile, industriale ed energetico. L’azienda è alla ricerca di distributori, responsabili delle vendite e del supporto tecnico. In particolare, l’azienda offre prodotti per la lettura a distanza dei consumi di energia. Si tratta di prodotti e di soluzioni che consistono in protocolli di comunicazione aperti, efficaci e indipendenti all’interno di M-Bus (Meter-Bus), Modbus e OPC (Open Platform Communication).

28 Lug

Piattaforma virtuale per lo stoccaggio dell’energia che bilancia i flussi di energia sulla rete elettrica (Ref: TOUK20160630001)

Un’azienda del Regno Unito, specializzata in tecnologia cloud, ha sviluppato una piattaforma virtuale per lo stoccaggio dell’energia che aggrega energia da dispositivi di archiviazione come ad esempio gruppi di continuità, batterie collegate a pannelli fotovoltaici o a sistemi di riscaldamento domestici, e vende energia elettrica in eccesso, attraverso un servizio di bilanciamento, alla rete elettrica. L’azienda cerca produttori di gruppi di continuità, batterie e altri sistemi di accumulo dell’energia che intendano integrare la tecnologia proposta nei propri dispositivi e contribuire a bilanciare i flussi di energia sulla rete elettrica, nell’ambito di un accordo commerciale con assistenza tecnica.